Gefran e Fondazione Soldano lanciano il progetto “You & AI – scopri il tuo talento” per le Scuole Superiori

Gefran e Fondazione Soldano lanciano il progetto “You & AI – scopri il tuo talento” per le Scuole Superiori

Provaglio d’Iseo (BS), 28 febbraio 2024 – Gefran, azienda specializzata nella progettazione e produzione di sensori, sistemi e componenti per l’automazione ed il controllo dei processi industriali, e Fondazione Soldano hanno lanciato la seconda edizione del progetto “YOU&AI_Scopri il tuo talento”, dedicato a circa 500 studenti delle classi terza, quarta e quinta di quattro scuole superiori della provincia di Brescia, IIS Einaudi di Chiari, IIS Antonietti di Iseo, IIS Gigli di Rovato e IIS Marzoli di Palazzolo. Scopo del progetto quello di coinvolgere gli allievi in un’attività di orientamento che li conduca a una riflessione su di sé e i propri talenti per indirizzarli al proprio percorso formativo futuro.


Inserito all’interno dell’iniziativa “LeXGiornate Young_Verso future generazioni” di Fondazione Soldano, il progetto ha come sfondo l’incontro tra le persone (YOU) e l’intelligenza artificiale (AI), interpretando quest’ultima nel contesto più ampio di innovazione tecnologica, con l’obiettivo di comprendere come questi due mondi possano interagire in modo consapevole e responsabile. “YOU&AI_Scopri il tuo talento” si inserisce in modo significativo nel Piano Strategico della sostenibilità di Gefran: investire nelle nuove generazioni attraverso programmi educativi mirati contribuendo a rafforzare il legame con il territorio e a promuovere l’accesso alle discipline STEM (acronimo di Science, Technology, Engineering and Mathematics) sulla base dei propri talenti, andando oltre ogni preconcetto di genere.


L’iniziativa prevede 4 incontri per lavorare alla scoperta dei propri talenti e delle possibilità che la contemporaneità offre per poterli realizzare, guardando anche a esempi significativi sul territorio, stimolando così i giovani a riflessioni costruttive sulla loro formazione: il 28 febbraio, il 21 marzo, il
16 aprile e a maggio (data da definire).


Il format prevede il coinvolgimento attivo degli studenti che, guidati dagli insegnanti e dai contributi
video dei relatori, lavoreranno sui temi specifici con l’obiettivo di prepararsi ai singoli incontri, dove
avranno la possibilità di interagire e confrontarsi direttamente con gli esperti.
Gefran sarà protagonista dei primi due incontri con Patrizia Belotti Chief People & Organization
Officer e Chief Communication Officer e Federico Bassignana Employee Experience & kenFLY Coordinator People & Organization che porteranno le loro esperienze sullo sviluppo del talento e l’esplorazione delle proprie capacità.
Seguirà un terzo incontro con Lucio Zanca, docente, Career mentor e autore del libro “Welcome to the jungle”, che si focalizzerà sul tema delle diverse sfaccettature del talento.
Grazie a toolkit sviluppati ad hoc, i ragazzi potranno ragionare in modo guidato su quelle che sono le loro attitudini, capacità ed esperienze con l’obiettivo di individuare punti di forza e aree di miglioramento.

Il quarto ed ultimo appuntamento sarà invece dedicato a tre testimonianze, tre storie di giovani che hanno saputo trasformare la propria passione per la tecnologia in un mestiere.
“Il nostro obiettivo – spiega Patrizia Belotti, Chief People & Organization Officer e Chief Communication Officer di GEFRAN – è quello di far avvicinare gli studenti al mondo delle tecnologie in modo consapevole, e dare loro l’opportunità di incontrare figure del mondo del lavoro che possano essere dei punti di riferimento e prestarsi come fonti di ispirazione su questi argomenti, facendoli riflettere su attitudini, punti di forza e opportunità di miglioramento. Il nostro obiettivo è quello di far comprendere alle giovani generazioni che ognuno di noi ha un talento dentro sé, e che una volta individuato può essere sviluppato in un insieme di competenze che nella nostra Talent Academy sono la somma delle capacità e delle conoscenze. Il progetto YOU&AI sarà dunque l’occasione per offrire agli studenti strumenti utili per individuare i propri talenti e sfatare gli stereotipi che portano ad escludere.”
“Vogliamo rassicurare sul fatto che “sentirsi spaesati” è del tutto normale – aggiunge Federico Bassignana, Employee Experience & kenFLY Coordinator People & Organization di GEFRAN – sarebbe strano non esserlo. Scegliere la strada migliore per il proprio futuro è importante, per arrivarci è necessario dedicare tempo ed energie a conoscere sé stessi, allenando i propri punti di forza e le aree di debolezza. È altresì fondamentale capire fin dalla giovane età che l’errore può diventare un’opportunità di crescita, se sfruttato come esercizio di apprendimento. Con questo progetto desideriamo fornire alle studentesse e agli studenti gli strumenti per lavorare sul proprio domani, anche attraverso l’uso di kenFLY, la piattaforma digitale alla quale le persone di Gefran di tutto il mondo accedono per allenare capacità e competenze, scambiare esperienze e conoscenze, nata per esaltare le qualità delle persone”.

Vivi Franciacorta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.