โ€œ๐—”๐—ป๐—ฑ๐—ฎ๐˜๐—ฎ ๐—ฒ ๐—ฅ๐—ถ๐˜๐—ผ๐—ฟ๐—ป๐—ผโ€, ๐—นโ€™๐—ฎ๐—ฟ๐˜๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ “๐—Ÿ๐—ฎ ๐—ป๐˜‚๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐—ฑ๐—ฎ๐˜๐—ฎ” ๐—ป๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฒ ๐˜€๐˜๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ถ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ ๐—•๐—ฟ๐—ฒ๐˜€๐—ฐ๐—ถ๐—ฎ-๐—œ๐˜€๐—ฒ๐—ผ-๐—˜๐—ฑ๐—ผ๐—น๐—ผ ๐—ฑ๐—ถ ๐—™๐—˜๐—ฅ๐—ฅ๐—ข๐—ฉ๐—œ๐—˜๐—ก๐—ข๐—ฅ๐——

โ€œ๐—”๐—ป๐—ฑ๐—ฎ๐˜๐—ฎ ๐—ฒ ๐—ฅ๐—ถ๐˜๐—ผ๐—ฟ๐—ป๐—ผโ€, ๐—นโ€™๐—ฎ๐—ฟ๐˜๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ “๐—Ÿ๐—ฎ ๐—ป๐˜‚๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐—ฑ๐—ฎ๐˜๐—ฎ” ๐—ป๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฒ ๐˜€๐˜๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ถ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ ๐—•๐—ฟ๐—ฒ๐˜€๐—ฐ๐—ถ๐—ฎ-๐—œ๐˜€๐—ฒ๐—ผ-๐—˜๐—ฑ๐—ผ๐—น๐—ผ ๐—ฑ๐—ถ ๐—™๐—˜๐—ฅ๐—ฅ๐—ข๐—ฉ๐—œ๐—˜๐—ก๐—ข๐—ฅ๐——

Pittura, grafica e scultura. Abbracciano tutti questi linguaggi artistici le 24 opere, realizzate dai ragazzi della Cooperativa Sociale โ€œLa Nuova Cordataโ€ Onlus di Iseo, che tra aprile e dicembre di questโ€™anno saranno ospitate nelle stazioni ferroviarie di Provaglio-Timoline, Iseo, Pilzone, Sulzano, Sale Marasino,
Marone-Zone, Vello, Toline e Pisogne della linea Brescia-Iseo-Edolo di FERROVIENORD.

Il tema della mostra itinerante รจ quello del viaggio. Guidati dal maestro dโ€™arte Daniele Boi, i ragazzi de โ€œLa Nuova Cordataโ€ – attraverso dipinti, murales, disegni, fotografie, collage, stampe e installazioni – hanno interpretato il tema, rappresentando le proprie esperienze, passate e future, di โ€œAndata e Ritorno – Esperienza di viaggio, tra inclusione e accessibilitร โ€, come recita il titolo del progetto artistico, nato in occasione di โ€œBergamo e Brescia capitale italiana della cultura 2023โ€.

Gli spazi che accoglieranno i lavori si trovano sia allโ€™interno (sale dโ€™attesa) sia allโ€™esterno delle stazioni (pensiline, aree di pertinenza). Un programma di spettacoli del gruppo teatrale de โ€œLa Nuova Cordataโ€ e una serie di conferenze e dibattiti sui temi dellโ€™inclusione, e dell’abbattimento delle barriere architettoniche accompagneranno il percorso artistico.

โ€œComplimenti a nome mio e di Regione Lombardia alla Cooperativa sociale โ€˜La Nuova Cordataโ€™ e a FERROVIENORD per aver sostenuto questo progetto che renderร  piรน belle le nostre stazioni e mira a
promuovere lโ€™inclusione e lโ€™accessibilitร  universale. Progetti come questo ci danno inoltre la possibilitร  di pensare a un nuovo modo di vivere le stazioni ferroviarie, non solo come luoghi di passaggio, ma
anche di sosta e riflessione su tematiche importanti come appunto quella dellโ€™inclusione sociale delle persone con disabilitร โ€ commenta Claudia Maria Terzi, assessore alle Infrastrutture e Opere Pubbliche
Regione Lombardia.

โ€œSosteniamo con convinzione questo progetto – commenta il presidente di FERROVIENORD Fulvio Caradonna – che ha tanti significati positivi. I vari lavori artistici che sono stati realizzati offriranno squarci di bellezza negli spazi delle nostre stazioni che li accoglieranno. Le esperienze di viaggio raccontate attraverso gli occhi dei ragazzi che hanno realizzato queste opere saranno anche occasione di conoscere un punto di vista diverso e originale e di riflettere su temi molto importanti, legati alla vita del territorio e delle comunitร  che lo abitanoโ€

PROVAGLIO – TIMOLINE

Murales: “Divenire” – “Fotoricordo”

Fotografie: “Essere viaggiatori”

ISEO

Mappa: “Vivere Iseo”

Scultura: “Albero a/r”

Installazione: “Il rifugio dei sognatori”

PILZONE

Bacheca: “Appuntamento alla via antica valeriana”

SULZANO

Murales: “Treno in partenza”

Disegni: “Insieme nello sport” – “Proposte di viaggio”

Installazione: “Sardine run”

SALE MARASINO

Scultura: “Albero a/r”

Installazione: “Valigie”

Teli: “Sguardi” – “L’isola”

Disegni: “Prepararsi al viaggio” – “Trenino futura”

MARONE-ZONE

Scultura: “Albero a/r”

Teli: “Guardare oltre” – “Oro giallo”

Dipinto: “Dopo il temporale”

VELLO

Mosaico: “Pedala!”

TOLINE

Installazione: “La rossa”

PISOGNE

Scultura: “Danzatori”

Vivi Franciacorta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato.